Serata di presentazione del Comitato pendolari cremaschi

Lunedì 16 febbraio a Crema abbiamo presentato il nostro progetto: un Comitato per dar voce ai pendolari, dialogare con le istituzioni, informare, cercare di farci sentire e trovare soluzioni.

Siamo un gruppi di pendolari, ormai stufi per i continui disagi, problemi e per le poco dignitose condizioni di viaggio. Abbiamo deciso di unire la nostra voce, per non fermarci alla lamentela ma provare di dare un contributo propositivo e creativo.

Con pendolari ed interessati nel corso della serata abbiamo avuto la possibilità di discutere del problema e parlare del nostro progetto. Alcuni di noi hanno esposto le fragilità del nostro territorio sulla questione mobilità. Vari temi sono stati affrontati, partendo dal problema dei disservizi ferroviari, fino ai cattivi collegamenti con le province limitrofe. Infatti il Comitato Pendolari Cremaschi (CPC) non vuole essere soltanto un legittimo contenitore di malcontento, per chiunque tutti i giorni vive il disagio di viaggiare sui treni, ma occuparsi di mobilità in tutte le sue forme. Per far questo stiamo cercando di dialogare, coinvolgere, far partecipare, chiunque nel nostro territorio viva questo problema.

È stato interessante sentire le storie di chi tutti i giorni viaggia per lavoro o per studio, chi con fatica continua a svegliarsi prima dell’alba sperando di non subire disservizi e poter raggiungere la propria meta. Sono proprio queste le persone che hanno voluto dar vita al Comitato e che nei prossimi mesi continuerete a sentire.

Annunci